Il nuovo Sistema Abitare GFM

Abbiamo progettato il futuro dell'abitare!

  • Un contesto abitativo dove sia bello vivere e condividere.


    L’esclusività e la privacy della propria abitazione, insieme all’utilità
    e al senso di aggregazione di spazi comuni che richiamano il nostro passato.
    Scelte architettoniche ricercate e originali per garantire l’intimità della vita familiare
    e, allo stesso tempo, per disegnare luoghi di incontro e di socializzazione.
  • Un concept residenziale che rivisita la tradizione in chiave di innovazione,

    con l’obiettivo di offrire non solo una casa, ma uno stile di vita in un complesso green,

    tecnologico, di alto comfort e con servizi per tutta la famiglia.


    Soluzioni costruttive con strutture ecocompatibili, energie rinnovabili, tecnologia domotica.
    Una visione dell’abitare che sia a misura di residente.
  • Questa la filosofia all’origine di hAbitat. Questa la filosofia

    che guida l’operare di GFM sia nelle nuove costruzioni sia nelle ristrutturazioni.


    Non solo prodotti costruttivi innovativi e di alta qualità, ma un ventaglio di servizi
    che accompagnano il committente prima , durante e dopo il suo progetto di casa.

    Flavio Foti,
    alla guida del Gruppo insieme al papà Giuseppe e ai fratelli Giovanni e Michele
Torna su
  • hAbitat nasce dal preciso intento di dare vita a un vero e proprio “sistema abitativo”
    che valorizzi l’insieme e che integri le differenti tipologie abitative in un contesto più ampio,
    caratterizzato da luoghi di condivisione, strutture adibite a servizi comuni,
    aree utilizzabili da tutti i residenti.

    L’area del nuovo Sistema Abitare, compresa tra Via per Guanzate e Via Mazzini a Bulgarograsso (CO),
    vedrà integrarsi, su una superficie di circa 16.000 mq, due differenti tipologie abitative:
    ville singole o bifamiliari in un comparto, palazzine pluripiano -
    con quadrilocali, trilocali e bilocali - nell’altro.
  • Il posizionamento delle varie unità risponde sia ai criteri di corretta esposizione ai raggi solari,
    ma anche di tutela della privacy e degli spazi esclusivi di ciascuna abitazione.
    Al centro, quasi a rappresentare il cuore di tutto il sistema, un cortile con un edificio multifunzione
    a uso di tutti i residenti (feste, intrattenimento, momenti ludici, eventi,…), e un’area giochi per i più piccoli.
    A completare gli spazi comuni anche un frutteto e un orto - in gestione a un’azienda agricola, i cui prodotti saranno in vendita, freschi di raccolta, per i residenti - e percorsi di walking intorno al villaggio residenziale.

    Un’altra caratteristica peculiare di hAbitat sarà l’ingresso, unico per tutti i residenti
    a garanzia della massima sicurezza e protezione. Un accesso funzionale anche a differenziare il flusso veicolare
    tra parcheggi interrati per le palazzine pluripiano e box delle ville singole. 
  • La viabilità delle auto all’interno del Sistema Abitare
    sarà ridotta al minimo per privilegiare, invece, quella pedonale.

    Il verde, studiato in chiave di sostenibilità come tutte le altre parti comuni del Sistema,
    giocherà un ruolo importante all’interno di tutto il comparto
    e sarà declinato in essenze ad alto fusto, a medio fusto, piccoli arbusti e alberi da frutto. 

PROGETTO

Torna su
  • hAbitat prevede un comparto suddiviso in lotti dove sorgeranno ville singole o bifamiliari.

    La premessa fondamentale è che la tipologia di villa singola non risponde a degli standard,
    bensì a un progetto sartoriale, studiato e realizzato su misura,
    in base alle specifiche richieste del committente.

    Infatti, qualora la metratura dell’unità bifamiliare non rispecchi l’esigenza del cliente,
    si procederà allora alla progettazione di un’abitazione singola sul relativo lotto.
    La villa singola può svilupparsi su un unico piano o su due livelli,
    nel rispetto dello stile architettonico che caratterizza tutte le unità del Sistema.
    Prevede un box doppio non interrato, ma posizionato al piano dell’abitazione a cui è collegato.

    La distribuzione degli spazi interni sarà studiata insieme al committente.
  • L’unità bifamiliare si sviluppa su due livelli, su una superficie commerciale di circa 130 mq.

    Al piano terra cucina, soggiorno (eventualmente gestibili come open space),
    bagno, disimpegno e box doppio, direttamente collegato all’abitazione.

    Al piano primo tre camere da letto, un bagno e un disimpegno.

    Lo stile architettonico sarà coordinato a quello del Sistema Abitare.

VILLA SINGOLA e UNITÀ BIFAMILIARE

Torna su
  • Le palazzine pluripiano si potranno sviluppare su due o tre livelli fuori terra.

    Comprenderanno ciascuna quadrilocali, trilocali e bilocali.

    Ogni unità abitativa includerà anche la soluzione auto nel piano interrato
    con differenti opportunità (box singolo, box doppio, posto auto coperto).
    Si accederà al piano interrato tramite una rampa situata all’ingresso del complesso residenziale.

    Le differenti soluzioni abitative della palazzina pluripiano saranno così composte:
    quadrilocale (mq commerciali compresi tra 105 e 120): tre camere, due bagni, cucina e soggiorno
    trilocale (mq commerciali compresi tra 85 e 100): due camere, un bagno, cucina e soggiorno
    bilocale (mq commerciali compresi tra 55 e 65): una camera, un bagno, cucina e soggiorno

PALAZZINA PLURIPIANO

Torna su
  • ECCELLENTI PRESTAZIONI TERMICHE

    L’essenza che rappresenta hAbitat è il legno.
    Un materiale antico, naturale, rinnovabile, dalle eccellenti proprietà isolanti, che, grazie all’applicazione
    di tecnologie innovative, diventa la migliore soluzione costruttiva per abitazioni a basso consumo energetico.

    Tutte le tipologie abitative del nuovo Sistema Abitare saranno realizzate con struttura portante in legno
    a garanzia di un ottimo isolamento termico, di un eccellente e gradevole microclima interno alla casa,
    di durevolezza negli anni, di rapidissime tempistiche di costruzione.
    Oltre a ciò, la struttura in legno esprime anche alte prestazioni antisismiche,
    resistenza al fuoco, basso impatto ambientale.
  • OTTIMO MICROCLIMA INTERNO

    Tutte le abitazioni di hAbitat saranno realizzate con struttura portante in legno
    e con i più moderni sistemi di isolamento, studiati per ridurre al minimo il fabbisogno energetico della casa e le dispersioni di calore.
    Abitazioni tiepide a accoglienti d’inverno, fresche d’estate. 
    Non solo. Questa soluzione costruttiva permette di avere un microclima ottimale, sano e salubre,
    grazie anche al sistema di ventilazione meccanica controllata (VMC), installato in ogni unità abitativa,
    che assicura un costante ricambio dell’aria, senza disperdere il calore.
    Il microclima è reso ancor più gradevole dal sistema di riscaldamento (e raffrescamento) radiante a pavimento,
    che genera una diffusione uniforme del calore in tutti gli ambienti della casa.
    I serramenti a triplo vetro concorrono a garantire efficienza termica all’abitazione.
    Case, quindi, dall’eccellente comfort e altamente performanti dal punto di vista energetico.
  • BASSO IMPATTO AMBIENTALE

    hAbitat sarà realizzato in classe energetica A+, a garanzia del massimo risparmio energetico.
    Ciò sarà reso possibile in primo luogo dalla soluzione costruttiva in legno, ad alto grado
    di isolamento termico, e dall’installazione di impianti a energia rinnovabile.
    Pompe di calore che permettono di riscaldare con il calore naturale (acqua o aria),
    trasferendo energia termica da una sorgente a temperatura più alta a una più bassa e viceversa.
    Questo sistema di produzione di energia, oltre ad essere amico dell’ambiente, consente di essere
    indipendenti da gas o da gasolio e di utilizzare il potenziale termico disponibile gratuitamente nel sottosuolo,
    nell'acqua di falda oppure nell'aria. Oltre alle pompe di calore è prevista anche l’installazione di pannelli fotovoltaici
    a copertura del fabbisogno di energia elettrica dell’abitazione. In base ai singoli scenari abitativi si valuterà in fase progettuale
    se corredare tali impianti anche con dei pannelli solari termici per la produzione di acqua calda sanitaria.

PLUS

Torna su